Il medico dei pazzi

Dal al

commedia comica di Eduardo Scarpetta

riduzione e regia di Fabio Gravina



Il medico dei pazzi


Trama

Nel 1908 Eduardo Scarpetta mette in scena "O miedico d' 'e pazze" (da Pensione Chattle di Laufs), suo ultimo grande successo. In questa commedia, una delle più rappresentate e certamente delle più divertenti, Felice Sciosciammocca, ricco campagnolo di Roccasecca, ha un nipote studente di medicina in città. Questi sperpera i denari del nonno a sua insaputa, facendogli invece credere di essersi laureato e di dirigere una casa di cura per pazzi. L'arrivo inaspettato di Sciosciammocca e consorte in città costringe però Ciccillo, così si chiama il nipote, ad uno stratagemma: fa credere al nonno che la pensione in cui alloggia sia la casa di cura e che gli ospiti siano i pazzi.

Alcune note: Da questa commedia di Eduardo Scarpetta nel 1954 il regista Mario Mattoli volle realizzare un film con protagonista il grande Totò e una serie infinita di grandi attori napoletani. Per quanto riguarda la Compagnia Teatrale di Fabio Gravina, questa commedia è al suo 5° allestimento.







Newsletter



Il grande Teatro Umoristico ti consente di essere sempre aggiornato sui servizi che offriamo e le news del teatro.

Contattaci

Dove siamo



Indirizzo

Via degli Scipioni, 98 00192 Roma

Telefono

06 39740503